Glossario

imgAromatico - Aromatic
Tabacchi di aroma e gusto spiccati, che caratterizzano la miscela del prodotto da fumo.
Nelle miscele sono variamente associati ai tabacchi Filler, di carattere più neutro.

Battitura - Threshing
Processo meccanico di scostolatura del tabacco. Le foglie vengono passate in macchine rotanti (battitrici) che le tranciano in più pezzi ed in successivi separatori che aspirano le porzioni di lembo fogliare libero da costole.
L'operazione deve essere accuratamente bilanciata per ottenere la maggior pezzatura possibile con il minor contenuto residuo di costole.


Blended
La quasi totalità delle sigarette attuali è del tipo Blended, ovvero costituita con tabacchi di più varietà.

Burley
Varietà curata ad aria, colore dal nocciola al marrone, coltivata principalmente in Campania.

Bright
Varietà curata ad aria calda, colore da giallo ad arancio, coltivata principalmente in Umbria e Veneto.
Nota anche come Virginia Bright, è tipicamente sottoposto a cimatura (v.).

Cimatura - Topping
Tecnica adottata principalmente per il Bright, consiste nella rimozione del bottone fiorale.
Determina un irrobustimento ed arricchimento di aroma nelle foglia ancora in fase di sviluppo al momento della cimatura, sfruttabile adottando una raccolta differenziata secondo le corone fogliari ed il loro sviluppo nel tempo.

Cernita - Picking
Operazione volta a migliorara l'uniformità di un grado o di una miscela (blend): consiste nel togliere meccanicamente o manualmente dal tabacco le sostanze estranee e le foglie non conformi al tipo di grado/miscela lavorata (cfr. pickings).

Classifica - Grading
L'assegnazione di un grado (vedi) ad un collo di tabacco.
Il grado determina il valore commerciale del tabacco.

Colore
E' il principale criterio di classificazione qualitativa del tabacco all'interno delle varietà.
Andamento climatico, tecniche colturali, corona fogliare, criteri di cura, eventuale fermentazione, insieme contribuiscono ad una serie di caratteristiche chimico-fisiche che determinano il colore finale della foglia.

Corone fogliari - Stalk position
Posizione delle foglie sullo stelo della pianta.
Secondo le varietà se ne individuano da 4 a 5 (bassa, premediana, sottoapicale, apicale).
Presentano una gradazione di caratteristiche chimico-fisiche (le corone inferiori sono più leggere e maturano prima) che viene esaltata in caso di cimatura.
La cimatura impone una racolta "per corona" in più passaggi successivi.

Costole - Stem
Venature della foglia di tabacco.
La maggior parte dei prodotti da fumo richiede che venga separata ed allontanata dal lembo fogliare (v.).
Come sottoprodotto (v.) le costole trovano un impiego in alcuni prodotti da fumo, previo opportuno trattamento.

Cura - Curing
Rimozione dell'umidità dalla foglia del tabacco raccolto in campo.
Le tecniche differiscono secondo le varietà, la velocità di essiccazione ed i processi biologici innescati, volti a migliorare le caratteristiche intrinseche del prodotto.
Le principali sono Cura ad Aria (Air Curing), Cura ad Aria Calda (Flue Curing), Cura a Fuoco (Fire Curing) e Cura a Sole (Sun Curing).

Cura ad Aria - Air Curing
Cura ad aria,adottata per le varietà Burley e Maryland (Light) e Badischer (Dark).
Le foglie vengono appese su graticci collocati in capannoni dalle pareti in cannicciato, chiudibili con teli per regolare la ventilazione secondo l'andamento climatico.
Il processo può richiedere anche più di una settimana, le foglie curate vengono raccolte sfruttando le ore più freshe ed umide.
Il tabacco curato ad aria è tipicamente di colore marrone.

Cura ad Aria Calda - Flue Curing
Il tabacco viene curato in forni a ventilazione forzata, l'aria (a mezzo di scambiatori) viene riscaldata da appositi bruciatori.
Il tabacco curato ad aria calda è tipicamente di colore giallo.

Cura a fuoco - Fire Curing
Il tabacco viene curato in forni usando il calore ed il fumo di un fuoco di legna.
Il risultato dipende dalla qualità e stagionatura del legname bruciato.
Il tabacco è tipicamente di colore bruno scuro.

Cura a Sole - Sun Curing
Le foglie, infilzate, vengono stese su graticci variamente esposti all'azione del sole.
Usata per i tabacchi Orientali.

Fermentazione - Fermentation
Si ottiene ammassando il tabacco per accelerare il processo naturale, dovuto a temperatura ed umidità.
Si ottiene tabacco di colore più carico ed uniforme e di aroma meno aggressivo.
Può essere naturale (in masse) o forzata (in celle).

Filler - Filler
Tabacchi di gusto ed aroma neutri, costituiscono la base di molte miscele , variamente associati ai tabacchi aromatici.

Forni Bulk - Bulk Barns
Forni per la cura ad aria calda. La ventilazione forzata permette di curare maggiori quantità unitarie di tabacco: le foglie sono disposte in telaini e non più in filze singole.
Le versioni più recenti sono adatte alla cura di foglie raccolte meccanicamente in cestoni.

Frasami - Scraps, Fines
I frammenti più minuti di lembo fogliare risultanti dalle operazioni di battitura; separati e vagliati, trovano impiego in alcuni prodotti da fumo, previo opportuno trattamento.

Fumigazione - Fumigation
Trattamento insetticida in ambiente controllato, per eliminare i parassiti (tarlo e/o tignola) eventualmente presenti nel tabacco.

Grado - Grade
Codice (in genere alfanumerico) assegnato ad un collo di tabacco per indicarne le caratteristiche qualitative.
Colore, maturazione, corona fogliare, tessuto ed elasticità, dimensioni della foglia, sono fattori che determinano l'assegnazione del grado.

Lembo fogliare - Lamina
Porzione di parenchima fogliare libera da costole.
Risulta dalla battitura (v.) del tabacco e deve presentare una pezzatura adeguata a fornire un valido prodotto da fumo.
A tal fine il contenuto residuo di costola deve essere minimo.

Levantini - Oriental, Sun Cured
Detti anche Orientali.
Tabacchi chiari, aromatici, a foglie piccole.

Maturazione - Aging
Un blando e prolungato processo di fermentazione.
In assenza di temperature ed umidità estreme, generalmente migliora le caratteristiche organolettiche ed uniforma il colore.

Miscela - Blend
Un insieme di tabacchi di varietà diverse, oppure di gradi diversi della stessa varietà.

Orientali - Oriental, Sun Cured
Detti anche Levantini.
Tabacchi chiari, aromatici, a foglie piccole.

Peronospora - Blue Mold
Muffa (Peronospora tabacina) che si sviluppa in campo; rende le foglie inservibili e può distruggere interi raccolti.

Pickings
Foglie non conformi al tipo di grado/miscela lavorata: se riutilizzabili per altre lavorazioni vengono separate ed accantonate, se inutilizzabili (fuori grado) vengono distrutte.

Raccolta - Harvesting
Le foglia di tabacco vanno raccolte dalla pianta quando hanno raggiunto la maturità giusta.
I tabacchi levantini ed il Bright cimato Presentano una marcata gradualità nel raggiungimento del giusto grado di maturità e richiedono pertanto una raccolta per corona fogliare (v.).

Sottoprodotti - Byproducts
L' operazione di battitura allontana le costole dal lembo fogliare, che nell'operazione viene lacerato in più parti.
Le costole ed i frammenti di lembo più minuti (frasami) sono definiti sottoprodotti.

Tarlo - Tobacco beetle
Coleottero (Lasioderma serricorne) le cui larve si nutrono di tabacco lavorato, distruggendolo.

Tignola - Tobacco Moth
Lepidottero (Ephestia elutella) le cui larve si nutrono di tabacco lavorato. Oltre a nutrirsene, il tabacco inservibile lordandolo coi propri escrementi.

Trestina Vitulazio Ambra